Bassano del Grappa. Al via la sperimentazione del KAYT promossa da Etra

Etra S.p.A., la multiutility pubblica veneta che coordina il progetto LIFE-REthinkWASTE, ha avviato le attività di sperimentazione nell’area pilota del Comune di Bassano del Grappa (VI).

L’obiettivo è di testare un innovativo sistema di comunicazione e interazione con gli utenti che consente di informarli in tempo reale sui loro comportamenti connessi alla gestione dei rifiuti.

Le famiglie che vivono nell’area individuata per la sperimentazione (l’area di raccolta D, che conta 4.950 utenze e circa 11.300 abitanti in totale) sono state informate del test e invitate ad iscriversi tramite smartphone alla piattaforma KAYT (“Know-as-you-throw”, “conosci quello che butti”), realizzata da ARS ambiente.

Per ringraziare i “pionieri” che accetteranno di partecipare alla sperimentazione, denominata “Riciclo e vinco!”, sono previsti dei premi specifici: andranno agli utenti che si registreranno entro la scadenza e si manterranno attivi per tutto il periodo del test.

Per saperne di più visita la pagina dedicata alla campagna sul sito web di Etra : RICICLO E VINCO

Video promozionale dell’iniziativa: