Bassano si avvia verso il termine della sperimentazione. Tempo di valutazione

La sperimentazione KAYT di Bassano sta avviandosi verso la chiusura. È quindi il momento giusto per valutare l’impatto che le azioni intraprese hanno avuto sui cittadini che hanno aderito, soprattutto in termini di cambiamento delle abitudini e percezione di tematiche ambientali come ad esempio il cambiamento climatico.

Gli utenti vengono quindi invitati a rispondere a due sondaggi, compresi tra le attività di monitoraggio previste dal progetto Life REThinkWASTE, riferite in particolare al Social Footprint Analysis, ovvero la valutazione dell’effetto che la sperimentazione condotta ha avuto sui cittadini, attraverso il feedback dei partecipanti stessi, sotto forma di risposta a un questionario.

I partecipanti all’iniziativa “Riciclo e vinco!” hanno infatti appena ricevuto un messaggio di invito a un sondaggio proposto dagli esperti del dipartimento di scienze economiche dell’Università di Verona per conoscere la percezione degli utenti rispetto al cambiamento climatico ma anche quali caratteristiche personali ritengono siano meglio descrittive di se stessi.

I risultati del sondaggio, conferiti in modo autonomo e in forma aggregata, saranno poi elaborati dai prof. Bucciol e prof. Quercia a scopo di ricerca con l’obiettivo di verificare se le azioni previste dalla sperimentazione KAYT hanno efficacia diversa a seconda di caratteristiche personali degli utenti quali l’altruismo o l’attenzione al tema del cambiamento climatico.

Un secondo sondaggio coinvolgerà gli utenti verso la metà di dicembre. In questo caso le domande saranno le stesse poste prima dell’avvio delle attività di sperimentazione, proprio per poter avere un confronto e valutare quindi l’impatto delle azioni di progetto. Si tratterà infatti dell’ultimo messaggio inviato agli utenti iscritti prima dell’estrazione di n.60 buoni spesa da € 100.

I risultati dell’analisi andranno quindi ad integrare le altre attività di monitoraggio al fine di rendere un quadro dettagliato utile per l’elaborazione di politiche pubbliche di gestione dei rifiuti.