LIFE-RethinkWASTE. Kick-off meeting del progetto

Il 29-30 ottobre 2019 si è svolto il Kick-off meeting del progetto Life-REThinkWASTE. Gli undici partner del consorzio si sono incontrati presso la sede di ETRA a Padova per discutere i principali obiettivi, le finalità e la timeline del progetto.

ETRA è il leader del progetto REthinkWASTE: è una società interamente pubblica della regione Veneto che si occupa principalmente di approvvigionamento idrico integrato, gestione dei rifiuti e servizi di energia rinnovabile. Gli altri 10 partner provengono da 4 diversi paesi europei, 6 dall’Italia, 2 dalla Spagna, 1 dal Belgio e 1 dalla Danimarca.

Durante l’incontro ETRA ha introdotto i temi principali del progetto e ha illustrato il suo approccio metodologico, mentre ogni partner ha descritto le azioni del progetto poste sotto la propria responsabilità e si è concentrato sui compiti preliminari da raggiungere per il successo del progetto.

Un’enfasi particolare è stata data alle 4 aree pilota, che dovranno implementare nei propri territori l’approccio “Pay-as-you-throw” (PAYT) e “Know-as you-throw” (KAYT): sono Bassano del Grappa (Italia, regione Veneto), dove il test sarà gestito da ETRA; Varese (Italia, regione Lombardia), Fabriano (Italia, regione Marche) e San Just Desvern (Spagna, regione Catalunya).

Un ruolo importante nel progetto sarà svolto anche da quei partner di rilevanza internazionale e nazionale/regionale, come ACR+ (Associazione di città e regioni per la gestione sostenibile delle risorse) dal Belgio, IFEL – l’Istituto per la finanza e l’economia locale (da Roma, Italia), ARC (l’Agenzia dei Rifiuti della Catalogna, Spagna), ARPAV (l’Agenzia della Regione Veneto per la prevenzione e la protezione dell’ambiente) e ATA 2 Ancona, ovvero la Convenzione tra i Comuni della Provincia di Ancona per la gestione sovracomunale del ciclo integrato dei rifiuti urbani. Altri partner tecnici del consorzio sono ARS ambiente dall’Italia e 2.-0 LCA dalla Danimarca.